Loading...

MARIO DINON

Mario Dinon

(Venezia, 1914 - 1967)

Pittore-Incisore, nasce a Venezia il 24 giugno 1914, studia e si diploma all’Istituto Statale d’Arte di Venezia dove dal 1938 insegna alla cattedra di illustrazione del libro e tecnica grafica pubblicitaria. La sua attività artistica viene interrotta dal richiamo alle armi nel 1941, fatto prigioniero e internato in Germania nel 1943, rientra a Venezia nel 1945 e dal 1947 inizia a partecipare alle più importanti mostre nazionali ed internazionali come la 24° (1948), la 25° (1950), la 28° (1956) Biennale Internazionale di Venezia, la Quadriennale di Roma 1948-1955-1959. Mostre all’Estero a Ljubiana (Jugoslavia), Sion (Svizzera), Dijon – Saint Etienne (Francia), Rotterdam (Olanda), Wisbaden (Germania), Vienna (Austria) a Caracas (Venezuela), Cincinnati (U.S.A) e Toronto (Canada). Ha tenuto mostra personali a Venezia, Trento, Trieste, Verona, Vicenza, Torbole sul Garda, Toronto (Canada), Londra.  Tra i maggiori riconoscimenti: I° Premio di Incisione alla 36° Mostra Sindacale di Venezia; I° Premio di Pittura alla 37° Mostra Sindacale di Venezia; Premio Torcello alla Mostra Nazionale di Burano; Premio per un incisore Veneto alla Biennale dell’Incisione Italiana del 1961; Targa d’oro Premio Forlì per il disegno 1961 e premi minori in altre mostre.  Sue opere figurano nelle maggiori Gallerie pubbliche e private, tra le quali: Galleria d’Arte Moderna di Roma, Galleria d’Arte moderna di Venezia, raccolta Bertarelli di Milano, Museo di Trento, Gabinetto Stampe della Università di Pisa, British Museum di Londra, Museo Nazionale di Stoccolma, Museum Jerusalem di Betsabel, al Cincinnati Art Museum (Cincinnati – USA), al Museo Nazionale d’Arte Moderna di Tokio, alla Calcografia Nazionale di Roma.  Nel 1967 Mario Dinon si spegne nella sua Venezia.